Salta al contenuto principale

Europa League: Atalanta

promossa al playoff

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 7 secondi

Missione compiuta per l'Atalanta, che approda senza problemi all'ultimo turno preliminare di Europa League. Forte della vittoria per 4-1 ottenuta una settimana fa in trasferta, la squadra di Gian Piero Gasperini controlla alla perfezione il match di ritorno e non si fa sorprendere dai modesti israeliani dell'Hapoel Haifa: finisce 2-0 e così tra sette giorni l'Atalanta potrà sfidare i danesi del Copenaghen nell'andata del play-off per la qualificazione alla fase a gironi. Il predominio tecnico e territoriale dell'Atalanta è subito evidente, ma per vedere la prima occasione da gol bisogna aspettare il minuto 24: Freuler dalla sinistra mette un pallone interessante sul secondo palo dove arriva Castagne, ma il portiere Setkus è attento nel respingere il colpo di testa dell'esterno nerazzurro.
Nella ripresa la trama non cambia e i ritmi si abbassano ancor più, a testimonianza di una qualificazione mai in discussione. L'Atalanta tiene in mano il gioco, crea poche occasioni fino al minuto 71 quando passa in vantaggio: l'ennesimo cross dalla destra di un Castagne molto attivo è capitalizzato da Zapata con un colpo di testa imparabile per Setkus. Il raddoppio degli orobici arriva invece al 92' con il nuovo entrato Cornelius. L'Atalanta può ora concentrarsi sul Copenaghen, ultimo scoglio per strappare il biglietto per la fase a gironi dell'Europa League, dove aspettano già Lazio e Milan. L'andata è in programma giovedì 23 agosto a Reggio Emilia, il ritorno il 30 in Danimarca.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?