Salta al contenuto principale

Il Perù spreca troppo

La Danimarca ringrazia

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Il Perù spreca troppo (persino un rigore sullo 0-0 con Cueva), la Danimarca ringrazia e conquista tre punti pesantissimi all’esordio grazie al guizzo di Poulsen al 59’. Da Saransk escono vittoriosi Eriksen e compagni al termine di una prova sofferta e risolta in contropiede, con Schmeichel decisivo in più di una circostanza. Il Perù avrebbe meritato quantomeno il pari, ma la Danimarca può intanto godersi il primato nel girone C in compagnia della Francia.

Perù-Danimarca 0-1

PERÙ (4-2-3-1): Gallese 6.5; Advincula 6.5, Ramos 5.5, Rodriguez 6, Trauco 5.5; Tapia 6 (42’st Aquino sv), Yotun 6; Carrillo 6.5, Flores 6 (17’st Guerrero 6.5), Cueva 5; Farfan 5.5 (40’st Ruidiaz sv) In panchina: Carvallo, Caceda, Corzo, Loyola, Polo, Hurtado, Santamaria, Cartagena, Araujo Allenatore: Gareca 6

DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel 7; Dalsgaard 5.5, Kjaer 6.5, Christensen 6.5, Stryger Larsen 5; Kvist 6 (35’pt Schone 6), Delaney 6; Poulsen 7, Eriksen 6.5, Sisto 6 (22’st Braithwaite 6); Jorgensen 5.5
In panchina: Lossl, Ronnow, Vestergaard, Fischer, Dolberg, Lerager, Cornelius, Krohn-Dehli, Knudsen, Zanka.
Allenatore: Hareide 6.5

ARBITRO: Gassama (Gambia) 6

RETI: 14’st Poulsen

NOTE: pomeriggio sereno, terreno in discrete condizioni. Al 46’pt Cueva ha calciato alto un rigore. Ammoniti: Tapia, Delaney, Poulsen. Angoli: 7-3 per la Danimarca. Recupero: 3’; 5’.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy