Salta al contenuto principale

Il Perù spreca troppo

La Danimarca ringrazia

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Il Perù spreca troppo (persino un rigore sullo 0-0 con Cueva), la Danimarca ringrazia e conquista tre punti pesantissimi all’esordio grazie al guizzo di Poulsen al 59’. Da Saransk escono vittoriosi Eriksen e compagni al termine di una prova sofferta e risolta in contropiede, con Schmeichel decisivo in più di una circostanza. Il Perù avrebbe meritato quantomeno il pari, ma la Danimarca può intanto godersi il primato nel girone C in compagnia della Francia.

Perù-Danimarca 0-1

PERÙ (4-2-3-1): Gallese 6.5; Advincula 6.5, Ramos 5.5, Rodriguez 6, Trauco 5.5; Tapia 6 (42’st Aquino sv), Yotun 6; Carrillo 6.5, Flores 6 (17’st Guerrero 6.5), Cueva 5; Farfan 5.5 (40’st Ruidiaz sv) In panchina: Carvallo, Caceda, Corzo, Loyola, Polo, Hurtado, Santamaria, Cartagena, Araujo Allenatore: Gareca 6

DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel 7; Dalsgaard 5.5, Kjaer 6.5, Christensen 6.5, Stryger Larsen 5; Kvist 6 (35’pt Schone 6), Delaney 6; Poulsen 7, Eriksen 6.5, Sisto 6 (22’st Braithwaite 6); Jorgensen 5.5
In panchina: Lossl, Ronnow, Vestergaard, Fischer, Dolberg, Lerager, Cornelius, Krohn-Dehli, Knudsen, Zanka.
Allenatore: Hareide 6.5

ARBITRO: Gassama (Gambia) 6

RETI: 14’st Poulsen

NOTE: pomeriggio sereno, terreno in discrete condizioni. Al 46’pt Cueva ha calciato alto un rigore. Ammoniti: Tapia, Delaney, Poulsen. Angoli: 7-3 per la Danimarca. Recupero: 3’; 5’.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?