Salta al contenuto principale

Sporting Lisbona, tifosi delusi

picchiano giocatori in allenamento

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Un gruppo di tifosi ha fatto irruzione nel centro di allenamento dello Sporting Lisbona ed ha aggredito giocatori, tecnici e personale del club. Lo Sporting ha rilasciato una dichiarazione per condannare quelli che definisce «atti di vandalismo e attacchi ai nostri atleti, allenatori e dipendenti».

La televisione pubblica RTP riferisce che circa 50 persone, con i volti coperti per non essere identificati, hanno organizzato una spedizione punitiva interrompendo l’allenamento per aggredire giocatori e personale.

Durante l’assalto è stato anche danneggiato uno spogliatoio.

Lo scorso fine settimana lo Sporting ha fallito l’ingresso nella prossima Champions League dopo una sconfitta nell’ultimo turno della lega portoghese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy