Salta al contenuto principale

Aquila, in attesa di Pascolo

ecco Andrea Mezzanotte

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

In attesa dell'annuncio del ritorno di Davide Pascolo, un altro colpo a forti tinte azzurre per la Dolomiti Energia Trentino, che dà ufficialmente il benvenuto ad Andrea Mezzanotte: il lungo classe ‘98, protagonista negli ultimi anni con le nazionali giovanili, ha firmato un accordo con il club di piazzetta Lunelli che lo vedrà protagonista in maglia bianconera per le prossime quattro stagioni sportive.

Alto 207 centimetri per 89 chilogrammi, Mezzanotte è un’ala forte di grande prospettiva per le sue qualità interne ma anche per la sua capacità di colpire dall’arco: nell’ultima stagione, disputata in Serie A2 con la maglia della Remer Treviglio, il ventenne nativo di Ponte San Pietro (BG) ha prodotto 5,9 punti a serata in quasi 19’ di media, tirando con il 48% da due e il 37,8% da tre (28/74 in totale).

Con la maglia dell’Italia Andrea ha giocato i recenti Europei Under 20 in Germania che gli azzurrini hanno chiuso all’ottavo posto, ma nelle scorse stagioni è stato protagonista nella conquista del bronzo agli Europei Under 18 in Turchia nel 2016 e dell’argento mondiale Under 19 raggiunto la scorsa estate.

Ecco la presentazione di coach Maurizio Buscaglia: «Sono molto contento di dare il benvenuto ad Andrea, anche da parte di tutto lo staff tecnico: è un giocatore che abbiamo voluto fortemente, questo arrivo è carico di motivazioni sia per noi che per il ragazzo. Sarà un’occasione importante per Mezzanotte per continuare il suo percorso di crescita e di miglioramento, lavorando duro ogni giorno in allenamento per provare a costruirsi spazio in Serie A».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy