Salta al contenuto principale

Gallinari dona a Milano

tre campetti da basket

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 6 secondi

Il campione dei Los Angeles Clippers Danilo Gallinari dona alla sua città la riqualificazione di tre campetti «playground» in cui praticare il basket di strada. L’iniziativa, intitolata «We playground Together», vedrà la sua prima tappa sabato 8 settembre, quando verrà restituito alla cittadinanza il campetto di Largo Marinai d’Italia.

I lavori, che prevedono il rifacimento delle cementificazione di tutto il campo, la sostituzione dei due canestri e delle protezioni, oltre che delle panchine e dei cestini attorno al rettangolo di gioco, inizieranno nel giro di una settimana, per concludersi ad inizio settembre con l’inaugurazione tenuta proprio dalla star Nba. «Sono di Milano, sono cresciuto qui e mi stanno molto a cuore gli oltre 130 campetti all’aperto sparsi per tutta la città. Per questo ho deciso di impegnarmi nel recupero di alcuni di essi - ha spiegato Gallinari -. Ridare vita a questi playground significa anche dare la possibilità a molti ragazzi di avvicinarsi a questa attività e di sviluppare valori importanti come l’amicizia e il rispetto delle regole e perchè no, magari di incontrare e stare insieme a campioni come il sottoscritto». Il progetto «We playground Together» durerà almeno tre anni e nei prossimi due riguarderà die campetti in periferia, anche grazie al contributo del Comune di Milano, che si occuperà soprattutto della parte burocratica legata all’iniziativa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?