Salta al contenuto principale

Fiba Europe Cup, in gara 1

Venezia batte Avellino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 3 secondi

Il sogno della Sidigas Avellino di conquistare la Fiba Europe Cup si infrange contro il muro difensivo dell’Umana Venezia, che si impone per 69-77 nella prima finale. Mercoledì il ritorno, che si giocherà al Taliercio di Mestre, dove gli irpini avranno l’arduo compito di ribaltare il -8 subito in casa.
La speranza dei tifosi biancoverdi trova ragione nelle pessime percentuali di tiro, sia da tre, il 20% (4/20), che ai liberi 52,9%, perchè la Sidigas è certamente capace di fare meglio. L’inizio del match è di marca avellinese, con le affondate di Wells e Fesenko, ma l’equilibrio la fa da padrone, come testimonia la parità a quota 25 al 10’. La svolta della gara è nella seconda frazione, dove Venezia raggiunge anche le 10 lunghezze di vantaggio (38-48), con le squadre che vanno all’intervallo lungo sul 40-48.

La Sidigas non si dà per vinta e cerca il difficile recupero, che riesce solo parzialmente (52-54 al 26’), perchè nel finale di terzo periodo l’Umana trova ancora i punti del nuovo allungo (55-63 al 30’). I veneziani controllano il match, e ribattono ogni tentativo di recupero degli avellinesi, penalizzati dai falli in attacco. La Sidigas ci prova ancora con due triple di Rich e Wells, ma nel finale non riesce più a trovare conclusioni vincenti, e finisce 69-77

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?