Salta al contenuto principale

Sei giocatori in doppia cifra:

l'Aquila espugna Cremona 89-96

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Una vittoria bella e fondamentale in chiave playoff: l'Aquila si impone sul sempre ostico campo di Cremona, riuscendo da una parte a limitare i formidabili realizzatori di casa, dall'altra esaltandosi in una gara vinta, come piace a Buscaglia, di squadra.

Nessun giocatore da 30 punti, ma un team capace di portare in doppia cifra ben sei atleti: Silins e Gutierrez 15 punti, Sutton 14, Shields 13, Gomes 12, Flaccadori 11 (e Forray fermo a 9). Dopo un primo quarto equilibrato (22-22), l'Aquila spicca il volo nella parte centrale, allungando sia nel secondo sia nel terzo quarto (vinti 17-27 e 20-27). Il calo negli ultimi dieci minuti (terminati 30-20 per i ragazzi di Sacchetti) non è fatale, con Cremona che si avvicina, ma i bianconeri controllano. Finisce 89-96.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?