Salta al contenuto principale

Dopo la rissa Sutton e Guti

chiedono scusa a tutti

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Dopo la rissa del PalaDozza domenica nel match di Serie A contro la Segafredo Virtus Bologna, il giudice sportivo ha squalificato Jorge Gutiérrez per due partite di campionato e Dominique Sutton per una partita (squalifica sostituita con un’ammenda).

Jorge Gutierrez: «Riguardo all’episodio di ieri, voglio chiedere scusa per la reazione che ho avuto. Quando vesto questa maglia rappresento Trento, me stesso, la mia famiglia, la mia nazione. Il modo in cui ho reagito alla situazione che si è verificata ieri non è stato corretto nei confronti dello sport, non è stato corretto nei confronti delle due squadre, non è stato corretto nei confronti dei tifosi che sono venuti alla partita per supportare i propri colori e godere di un bello spettacolo. Quindi chiedo ancora scusa a tutti per la mia reazione».

Dominique Sutton: «Voglio chiedere scusa alla squadra e a tutti i tifosi per la mia reazione di ieri. Ho sbagliato, sono il primo a saperlo, e ho lasciato il team in una situazione difficile comportandomi in modo non in linea con quello che un atleta, che deve essere esempio per i giovani appassionati di pallacanestro, dovrebbe fare».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?