Salta al contenuto principale

Oscar del basket, Trainotti

è il personaggio dell'anno

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

È Luca Vitali play 31enne della Leonessa Brescia e della nazionale italiana di basket il grande trionfatore del Premio Reverberi «Oscar del Basket» nella categoria «miglior giocatore italiano» della stagione 2016/2017. A decretare il successo del giocatore originario di Bologna è stata la Commissione di giuria convocata questa mattina in Municipio a Quattro Castella (RE), sede del Premo fin dalla sua prima edizione nel 1985.

Il Premio Reverberi come «miglior giocatrice italiana» della passata stagione è stato assegnato a Chiara Consolini, guardia 29enne della Virtus Ragusa e della nazionale femminile di basket. Al coach di Venezia Walter De Raffaele è stato assegnato (con il voto unanime dei giurati) il premio come «miglior allenatore» della passata stagione coronata con la conquista dello scudetto. La memorabile stagione veneziana è sancita anche con l’assegnazione al presidente Federico Casarin del «premio alla carriera».

Il premio come miglior arbitro italiano è stato assegnato a Massimiliano Filippini, mentre quello di miglior giornalista è andato alla voce di Raisport Edi Dembinski.

Il general manager dell’Aquila Basket Trento Salvatore Trainotti è stato nominato «Personaggio dell’anno». «Ringrazio gli organizzatori e la giuria, ricevere questo premio è un grande onore vista l’importanza e la lunga storia di questa manifestazione. Voglio condividere il riconoscimento con tutte le persone che lavorano per la società: penso che sia un premio al lavoro dell’intera organizzazione, ai risultati della scorsa stagione e allo stile che abbiamo sempre cercato di portare avanti in tutta la nostra attività, in campo e fuori».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy