Salta al contenuto principale

Infortuni a Baldi Rossi e Marble

Tifosi in attesa della diagnosi

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Euforia per la grandissima vittoria 98 a 76 di ieri pomeriggio al Forum di Milano contro l'Ea7 Armani, ma anche attesa trepidante per conoscere la diagnosi degli infortuni occorsi a Filippo Baldi Rossi e Devyn Marble.

I tifosi della Dolomiti Energia attendono notizie sulle condizioni dei due giocatori. Si teme che le lesioni riportate al ginocchio sinistro per Baldi Rossi (lo stesso infortunatosi l'anno scorso) e destro per Marble possano tenere i due giocatori lontani dal campo di gioco per parecchio tempo. Marble e Baldi Rossi oggi sono stati sottoposti a risonanza magnetica e ad una prima visita ortopedica, ma la socvietà attende ulteriori consulti prima di ufficializzare il bollettino medico.

Nell'eventualità di una lunga assenza dei due giocatori il gm Salvatore Trainotti, anche per onorare un campionato che la vede grande protagonista, dovrà tornare sul mercato per trovare due sostituti da poter schierare nelle ultime giornate di campionato e nei playoff (ormai quasi sicuri dopo la bella prestazione di ieri). Chiuso il mercato della Serie A (e pure A2), il gm dovrebbe indirizzarsi sul settore dei giocatori comunitari

Per il momento anche coach Maurizio Buscaglia attende il responso finale. «Stiamo parlando di due infortuni al ginocchio, ma stabilirne l’entità è attualmente impossibile. Incrocio le dita e faccio ogni tipo di scongiuro, questo è chiaro. Finché il medico non parla non mi posso sbilanciare nemmeno io».

Oggi giornata giornata di riposo per la squadra che tornerà ad allenarsi domani per preparare l'anticipo di sabato sera (20.30) al PalaTrento contro Sassari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy