Salta al contenuto principale

Al Forum di Assago

la presentazione del campionato

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Un nuovo logo, un sito internet rinnovato e uno slogan: «È tutto un altro sport». Al Forum di Assago è stata presentata la 95/a edizione del campionato italiano di Serie A, nell’anno zero per la nuova dirigenza, guidata dal presidente di Lega Basket, Egidio Bianchi, e dal direttore generale, Federico Zurleni.

Per l'Aquila basket Trento erano presenti alla cerimonia l'allenatore Maurizio Buscaglia, il capitano Toto Forray, il direttore commerciale Andrea Nardelli e il media director Rudy Gaddo.

«Sono estremamente emozionato in questo momento - spiega Bianchi - e credo che stiamo dando avvio ad una stagione che sarà intensa da tutti i punti di vista. Presto presenteremo il progetto di lega che ci accompagnerà nelle prossime stagioni. L’idea è di cambiare significativamente non solo il basket di Serie A ma tutto il movimento. Chiederò anche alle istituzioni. I nostri palazzetti non devono essere solo più capienti ma anche più accoglienti per coinvolgere sempre di più i nostri tifosi come spettatori».

Un’analisi di rinnovamento condivisa da Zurleni: «Il nuovo logo rappresenta la volontà di introdurre innanzitutto il canestro e un pò di tridimensionalità. Abbiamo mantenuto i colori, li abbiamo modernizzati. Volevamo dare al nostro marchio un senso di dinamicità con il canestro. Fare un canestro a volte è vittoria, a volte è sconfitta: per questo lo abbiamo scelto».

La Lega Basket, tra le altre cose, ha stretto una partnership con Tifosy, una società inglese che si occupa di fan-funding che consente a chiunque di finanziare progetti per la squadra.

La palla al due del campionato domenica prossima 2 ottobre a mezzogiorno con la sfida tra Enel Brindisi e Dolomiti Energia Trentino

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy