Salta al contenuto principale

Andy Murray lascia il tennis

l'annuncio fra le lacrime

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Andy Murray si arrende. Lo scozzese, già numero uno del tennis mondiale, ha annunciato il ritiro a fine stagione. "Spero di arrivare fino a Wimbledon", ha detto il campione alla vigilia degli Australian Open a Melbourne.

"Non posso continuare, questo potrebbe essere l'ultimo torneo", ha spiegato in lacrime il tennista scozzese, che comunque ha confermato che prenderà parte regolarmente al torneo australiano dove è stato 5 volte finalista.

La decisione del ritiro è legata, come lui stesso ha spiegato, al persistere di un dolore all'anca destra che lo tormenta ormai da 2 anni. Alla conferenza stampa, Murray non ha trattenuto qualche lacrima, per un giorno triste e doloroso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy