Salta al contenuto principale

Due miti contro nel doppio misto a Perth

Federer vince contro Serena Williams

Nella formula dell'Hopman Cup in Australia c'è anche il doppio misto ed in campo c'erano ben 43 Slam (20 di Serena e 23 di Roger)

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
5 minuti 1 secondo

E' stato davvero un primo dell’anno con i fuochi artificiali alla 31esima edizione della Hopman Cup, tradizionale esibizione mista per nazioni organizzata dall’ITF, in programma fino a sabato 5 gennaio sul veloce indoor della “Perth Arena” (sarà l'ultima volta del torneo intitolato al grande tennista e coach australiano: dal prossimo anno, infatti, spazio alla nuovissima ATP Cup).


L’unica sfida in programma, infatti, valida per il Gruppo B, ha visto affrontarsi la Svizzera di Roger Federer e Belinda Bencic e gli Stati Uniti di Serena Williams e Frances Tiafoe. Il team rossocrociato, dopo la netta affermazione d'esordio domenica sulla Gran Bretagna, ha colto il secondo successo imponendosi proprio al doppio di spareggio sulla squadra a stelle e strisce, che aveva già ceduto per 2-1 lunedì alla Grecia. Una seconda sconfitta che cancella le speranze degli States di raggiungere la finale.

SHOW DI CAPODANNO - A portare in vantaggio la Svizzera è stato Federer, che ha sconfitto per 6-4 6-1 Tiafoe. Match in grande equilibrio fino al 4 pari del primo parziale, poi "King Roger" ha cambiato passo infilando 7 game consecutivi che gli hanno permesso di archiviare il primo set 6-4 e di volare sul 5-0 nella seconda frazione, poi chiusa per 6-1.

A riportare in equilibrio il confronto è stata proprio l'ex numero uno del mondo, che ha superato in rimonta la Bencic per 46 64 63, rendendo così decisivo proprio il doppio misto, prima storica occasione in cui si ritrovavano uno contro l'altra due icone del tennis. A spuntarla è stato il binomio elvetico, che si è imposto per 4-2 4-3(3) - nel secondo set in una schermaglia ravvicinata a rete Federer è stato anche colpito dalla volée di Tiafoe - sulla coppia americana ipotecando il pass per l'atto conclusivo della competizione.

SERENA: "HO GIOCATO CONTRO IL PIU' GRANDE DI SEMPRE" - ”Ho giocato contro il più grande di tutti i tempi": le prime parole della 37enne di Saginaw, intervistata a bordo campo subito dopo la fine del doppio misto. "E' stata una bellissima esperienza" - racconta la 23 volte vincitrice di Slam, con a fianco 'King Roger' - "e mi spiace che sia già finita. E' stato davvero divertentissimo e poi io e Roger siamo cresciuti insieme, guardandoci l'un l'altro e dopo tutti questi anni ci siamo detti 'possibile non si siamo mai incontrati in campo?' Insomma, è stato fantastico giocare contro il più grande di tutti i tempi, una persona carismatica anche fuori dal campo", ha concluso Serena che si è concessa poi un selfie con il suo amico e collega. 

ROGER & SERENA ALLA HOPMAN CUP - Sono Roger Federer e Serena Willliams, 43 trofei Slam in due (20 lo svizzero, 23 la statunitense) i protagonisti più attesi. Per il terzo anno di fila il 37enne fuoriclasse di Basilea fa coppia di nuovo con la giovane connazionale Belinda Bencic, la 21enne di Flawil in ripresa dopo un paio di stagioni segnate da diversi infortuni (i due dodici mesi fa hanno conquistato il titolo). La 37enne di Saginaw, che ha già trionfato in Hopman Cup nel 2003 (con James Blake) e nel 2008 (con Mardy Fish) e che è stata finalista nel 2015 (con John Isner), farà invece coppia con il Next Gen Frances Tiafoe, 20enne di Hyattsville.

 

UN PO’ DI STORIA - Proprio la Svizzera è il team campione in carica: nella scorsa edizione proprio Federer e la Bencic hanno conquistato il trofeo superando in finale per 2-1 la Germania di Alexander Zverev ed Angelique Kerber. Nell’occasione “King Roger” vincendo il titolo 17 anni dopo il precedente successo - nel 2001 ci era riuscito insieme a Martina Hings - ha battuto il primato della spagnola Arantxa Sanchez-Vicario, che si era imposta a distanza di 12 anni dal precedente trionfo. Quest’anno sia Svizzera che Germania sono in gara con gli stessi campioni. 
La nazione più vincente in Hopman Cup sono proprio gli USA con 7 trofei, l'ultimo dei quali conquistato però nel 2011, davanti alla Spagna con 4 titoli. 

FORMULA - I team nazionali sono divisi in due gironi da quattro squadre e sono costituiti da un giocatore e una giocatrice. In ciascuna si disputa un singolare femminile, un singolare maschile (non necessariamente in quest'ordine) e un doppio misto. La prima classificata di ciascun raggruppamento guadagna l'accesso alla finale.
L'evento è intitolato al grande tennista e coach australiano Harry Hopman (1906-1985), da molti ritenuto il miglior allenatore che l’Australia abbia mai avuto: come capitano non giocatore ha guidato il suo Paese dal 1938 al 1969, conducendo tanti giovani emergenti alla conquista di 15 Coppe Davis in 21 Challenge rounds. 

FAST4 - Anche in questa edizione il doppio misto si gioca con il format del FAST4, introdotto nel 2017, che rende il gioco più veloce ed avvincente: il set è a quattro game con tie-break ai 5 punti sul 3-3, niente let sul servizio né giochi ai vantaggi (deciding point).

GIRONI

GRUPPO A
GERMANIA - Angelique Kerber e Alexander “Sasha” Zverev
FRANCIA - Alize Cornet e Lucas Pouille
AUSTRALIA - Ashleigh Barty e Matthew Ebden
SPAGNA - Garbine Muguruza e David Ferrer

GRUPPO B
STATI UNITI - Serena Williams e Frances Tiafoe
SVIZZERA - Belinda Bencic e Roger Federer
GRECIA - Maria Sakkari e Stefanos Tsitsipas
GRAN BRETAGNA - Katie Boulter e Cameron Norrie

PROGRAMMA E RISULTATI

sabato 29 dicembre
Gran Bretagna - Grecia 2-1
Norrie (GBR) b. Tsitsipas (GRE) 76(8) 64
Sakkari (GRE) b. Boulter (GBR) 60 46 62
Boulter/Norrie (GBR) b. Sakkari/Tsitsipas (GRE) 43(0) 34(2) 43(4)

Australia - Francia 2-1
Barty (AUS) b. Cornet (FRA) 75 63
Ebden (AUS) b. Pouille (FRA) 36 76(5) 62
Cornet/Pouille (FRA) b. Barty/Ebden (AUS) 43(4) 42

domenica 30 dicembre
Germania - Spagna 3-0
Kerber (GER) b. Muguruza (ESP) 62 36 63
A.Zverev (GER) b. Ferrer (ESP) 64 46 76(0)
Kerber/A.Zverev (GER) b. Muguruza/Ferrer (ESP) 42 43(3)

Svizzera - Gran Bretagna 3-0
Federer (SUI) b. Norrie (GBR) 61 61
Bencic (SUI) b. Boulter (GBR) 62 76(0)
Bencic/Federer (SUI) b. Boulter/Norrie (GBR) 43(4) 41

lunedì 31 dicembre
Grecia - Stati Uniti 2-1 
Tsitsipas (GRE) b. Tiafoe (USA) 63 67(3) 63
S.Williams (USA) b. Sakkari (GRE) 76(3) 62
Sakkari/Tsitsipas (GRE) b. S.Williams/Tiafoe (USA) 41 14 42

martedì 1° gennaio
Svizzera - Stati Uniti 2-1
Federer (SUI) b. Tiafoe (USA) 64 61
S.Williams (USA) b. Bencic (SUI) 46 64 63
Bencic/Federer (SUI) b. S.Williams/Tiafoe (USA) 42 43(3)

mercoledì 2 gennaio
ore 10 (le 03.00 italiane)
Francia - Germania
ore 17.30 (le 10.30 italiane) 
Australia - Spagna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy