Salta al contenuto principale

Boxe, per Floyd Mayweather

9 milioni per 138" di match

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

Floyd Mayweather è diventato uno dei pugili più ricchi, ma anche più forti, della storia ma ormai fa più parlare di sè più per le vicende extra ring, lo stile di vita sfarzoso e pure un po’ kitsch e le esibizioni farsa che lo vedono impegnato in giro per il mondo. Con tanto di code polemiche come accaduto ieri anche dopo l’incontro andato in scema a Saitama, in Giappone, e che molti hanno definito una «carnevalata», contro Tenshin Nasukawa, detto «Ninja Boy», 20enne campione di kickboxing e arti marziali miste e vero idolo nel Sol Levante.

Un incontro sulle tre riprese, non propriamente di boxe ma con le regole della boxe e senza giudici, che «The Money», come viene ormai comunemente soprannominato il 42enne pugile statunitense, ha liquidato in poco più di due minuti per ko e che gli ha permesso di incassare la bellezza di 9 milioni di euro in appena 138”.

Un incontro farsa, insomma, che ha scatenato non poche polemiche e a cui il diretto interessato ha risposto via Instagram, senza crearsi tanti scrupoli: «E se ti dicessi che posso guadagnare 9 milioni di dollari per 9 minuti di combattimento a Tokyo, in Giappone, tu non faresti lo stesso? Diciamo che mi piace di più chiamarla una passeggiata di 9 minuti», ha chiuso nel solito modo irriverente Mayweather che ha mandato per ben tre volte al tappeto il giovane avversario, che ha terminato in lacrime, fino all’inevitabile arresto dopo 2 minuti e 19 secondi del primo round. Due ore ore dopo la sfida, dopo essersi ripreso, Nasukawa ha provato a consolarsi con un tweet: «È stata un’impresa combattere contro di lui e anche se sono stato imprudente non me ne pento. Non ho messo in difficoltà Mayweather con i miei 20 anni, ma sono uscito da questo match con coraggio. Grazie mille a tutti coloro che mi hanno supportato. Continuerò a combattere».

Mayweather, che aveva abbandonato il pugilato imbattuto con il record di 50 vittorie in 50 incontri, si è ripresentato ieri sul ring a 5 mesi dall’incontro-esibizione, anche quello vittorioso, contro Conor McGregor, altro campione di arti marziali, il quale si è gia fatto avanti per ottenere la rivincita «entro la fine del 2019». Nell’incontro andato in scena a Las Vegas lo scorso 26 agosto e che ha fatto guadagnare a Mayweather ben 100 milioni (contro i 75 intascati dall’irlandese).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy