Salta al contenuto principale

Londra, Federer

sbarca in semifinale

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 36 secondi

Quinta giornata delle Atp World Tour Finals 2018 di Londra (montepremi 8 milioni di dollari), l'ultima del round robin per quanto riguarda il «Lleyton Hewitt Group». Nel primo match l'austriaco Dominic Thiem, numero 8 del ranking mondiale, ha regolato per 6-1 6-4, in un'ora e 25 minuti di partita, il giapponese Kei Nishikori, rientrato in top ten (è numero 9 Atp) a inizio novembre dopo ben 14 mesi, mettendo a segno la sua prima vittoria in questo Masters. Ma il successo dell'allievo di Bresnik a Wiener Neustadt non è servito perchè nella tarsa serata Federer è riuscito a conquistare quei game che bastavano per farlo qualificare alla semifinale di domani contro il già qualificato Anderson, che ha ceduto il primo set 6-4 e doveva battere re Roger in due set per favorire la classifica avulsa tra lo svizzero, il nipponico e l'austriaco. Invece Federer da vero campione ancora una volta ha messo tutti a tacere.
Addirittura ha contrastato il servizio del giraffone sudafricano nel secondo set che l'elvetico ha conquistato per 6-3 e così cancellando la sconfitta di domenica scorsa con Nishikori e issandosi al primo posto del girone con Anderson che ha dovuto accontentarsi del secondo posto. Per Federer è la quindicesima presenza nelle semifinali alle Atp Finals, ne ha perse solo quattro e la prima volta fu nel 2002. Il terzo semifinalista è il serbo n.1 Novak Djokovic che gioca stasera alle 21 contro il croato Marin Cilic che saprà se la sua partita avrà un senso per la seconda posizione solo se alle 15 il gigante statunitense John Isner avrà battuto il giovane tedesco Alexander Zverev, che in caso di successo sarà lui il quarto semifinalista e renderà inutile il match della serata con Cilic costretto ad uscire di scena. Fino ad ora solo un match, quello tra Isner e Cilic, è finito al terzo set nei singolari, tutti gli altri si sono risolti in due set, frutto anche della stanchezza dei giocatori dopo unestenuante stagione tra Slam, Masters 1000 e vari tornei Atp.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?