Salta al contenuto principale

Skiroll, i campionati italiani

a Trento e sul Bondone

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 50 secondi

Archiviata con successo la due giorni di Coppa del Mondo della scorsa settimana, il grande skiroll tornerà a Trento e sul Monte Bondone nel weekend di sabato 29 e domenica 30 settembre, quando il capoluogo trentino e la sua Alpe saranno teatro prima dei campionati italiani giovanili, assoluti e master della specialità sprint e poi di una prova di Coppa Italia, una gara up hill in tecnica classica con partenza individuale.

In cabina di regia siederà sempre il collaudato staff coordinato dall’Asd Charly Gaul Internazionale e dall’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, promosso a pieni voti in occasione della recente tappa del massimo circuito internazionale.

I tracciati impiegati per le due prove saranno i medesimi utilizzati per le due gare di Coppa del Mondo, con una leggera differenza per quanto riguarda le distanze della prova in salita. La sprint tricolore di 29 settembre si disputerà sul rettilineo di 165 metri ricavato in via Santa Croce, nel cuore della città di Trento, con qualificazioni alle ore 16 e batterie a eliminazione diretta a partire dalle ore 17. Una gara che si annuncia appassionante e che vedrà nuovamente protagonisti i dominatori della recente tappa di Coppa del Mondo, dominata proprio dagli atleti italiani: a vincere fu Emanuele Becchis, che precedette il beniamino di casa Alessio Berlanda.

Alla gara che assegnerà i titoli di campione italiano prenderanno parte gli atleti delle categorie Giovanissimi (2006-2011), Children (2002-2005), Giovani (1998-2001) e Senior - Master (1997 e precedenti).

Domenica 30 settembre, quindi, sarà la volta della prova di Coppa Italia, che verrà disputata su percorsi di differente lunghezza a seconda della categoria di appartenenza. Lo start verrà dato alle 10, con la zona d’arrivo allestita a Vason, in vetta al Monte Bondone.

Giovani, senior e master maschili copriranno 8,5 chilometri, con partenza da Candriai, mentre gli under 16 maschili e femminili, i master B maschili e le senior e master donne prenderanno il via da Vaneze, chiamati ad affrontare un percorso di 4,7 chilometri. Saranno 3,7, invece, i chilometri da percorrere per gli under 14 maschili e femminili (il via da località Norge), mentre per gli under 12 e gli under 10 ci sarà un tracciato ridotto ricavato a Vason, rispettivamente della lunghezza di 2 chilometri e di un chilometro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy