Salta al contenuto principale

Stava, l'inferno di fango

30 anni fa la tragedia che fece 268 vittime

Chiudi

La tragedia di Stava: si scava nel fango dopo il crollo dei bacini

Apri

Era il 19 luglio 1985: alle 12.22 il crollo dei bacini di Prestavel a tesero provocò la tragedia di Stava. Un inferno di fango, una colata di materiale che si abbattè come un flagello su quella splendida valle: 268 morti. A 30 anni di distanza, ricordiamo quel dramma: per non dimenticare, perché non si ripeta.

Per approfondire: 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy