Salta al contenuto principale

Riva, piove e l'acqua

invade il parcheggio

Succede all'ex cimitero, l'unico parcheggio gratuito vicino al centro città

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Il fatto che l’amministrazione comunale rivana intenda promuovere il più possibile una cultura alla mobilità sostenibile, all’utilizzo di biciclette e mezzi pubblici, invogliando gli automobilisti a lasciare nel garage di casa (o nei parcheggi periferici) la propria auto, nessuno ha qualcosa da obiettare. Anzi, ben vengano le idee e le azioni virtuose. Che per arrivare a tanto si lasci però che un parcheggio centrale e comodo (soprattutto per chi in centro città arriva per lavorare) come quello dell’ex cimitero, si debba riempia di profonde buche che ad ogni acquazzone diventano dei laghi in cui fare slalom per evitare di bagnarsi i piedi (la foto a lato risale a ieri mattina), ci sarebbe invece molto da dire. Ma considerato che il parcheggio è usato pure da molti turisti, forse sarebbe opportuno provvedere: in fin dei conti l’immagine di una città virtuosa passa anche da qui.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?