Salta al contenuto principale

Accogliere i migranti,

concorso rivolto ai giovani

Territorio e diversità culturale

Chiudi

Progetto PlurAlps, laboratorio in Val di Sole

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 16 secondi

È partito il concorso sul tema dell’accoglienza dei migranti rivolto ai giovani

Nell’ambito del progetto europeo PlurAlps – Migliorare le capacità per uno spazio alpino pluralistico, fino al 26 ottobre 2018 sarà possibile partecipare al Video-Contest #PlurAlps, un concorso a premi organizzato dalla Fondazione Franco Demarchi, a cui i giovani sotto i 30 anni possono partecipare presentando brevi video amatoriali sul tema della valorizzazione del territorio e della diversità culturale, attraverso la promozione di una cultura dell’accoglienza e di dialogo con i migranti, nelle aree alpine delle Valli di Non e di Sole.

Terminerà il prossimo anno il progetto europeo PlurAlps, di cui la Fondazione Demarchi è partner accanto ad organizzazioni operanti in Austria, Germania, Francia, Italia, Slovenia e Svizzera, finalizzato a sviluppare e promuovere la cultura dell’accoglienza e a incrementare l’attrattività territoriale e la coesione sociale nelle zone alpine, attraverso servizi e pratiche innovative d’integrazione dei migranti.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati la Fondazione sta lavorando in questi mesi attraverso alcune azioni attuate nelle Comunità di due vallate trentine, la Val di Non e la Val di Sole, zone-studio individuate in quanto la consapevolezza dei residenti sull’importanza dell’integrazione delle persone straniere è ritenuta più bassa rispetto alle grandi zone urbane e dove è presente un potenziale attrattivo del territorio non sempre valorizzato. L’approccio metodologico utilizzato per la realizzazione delle attività mira, soprattutto, ad incentivare la partecipazione attiva delle persone nella progettazione e nell’implementazione del cambiamento sociale.

Tra le diverse iniziative proposte sono in fase di svolgimento la realizzazione di tre video professionali, il workshop CantiereCinema e l’attività di ricerca antropologica sul campo. Si è invece conclusa nei mesi scorsi, in collaborazione con l’Associazione Provinciale Problemi Minori, il percorso formativo con visite laboratoriali presso alcune imprese artigianali della Val di Sole con il coinvolgimento di gruppi di giovani locali e giovani migranti anche di seconda generazione, finalizzati all’apprendimento dei rudimenti di attività lavorative tradizionali e caratterizzanti il territorio.

L’organizzazione del Video-Contest #Pluralps è un’attività finalizzata alla pratica documentativa di esperienze sulla migrazione, appena partita nell’ambito del progetto europeo. Nello specifico si tratta di un concorso a premi rivolto ai giovani videoamatori sotto i 30 anni, residenti o domiciliati in Val di Non o in Val di Sole, oppure ai giovani che presentano un video contestualizzato nelle Valli di Non o di Sole, o che presenti situazioni di una di queste due vallate. I video partecipanti potranno essere votati dal pubblico sulla pagina facebook del concorso #PlurAlps e, a seguire, una giuria di esperti selezionerà i primi tre classificati ai quali sarà consegnato il premio nel corso di un evento finale previsto in dicembre.

Tutte le informazioni e il regolamento si possono trovare tra le news del sito www.fdemarchi.it.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?