Salta al contenuto principale

Primiero, trovato senza vita

il turista di 75 anni disperso

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Tragico epilogo per le ricerche del turista veneto che da ieri sera risultava disperso nel Primiero. Carlo Bocci, 75 anni di Treviso, è stato individuato dai soccorritori questo pomeriggio in fondo ad un dirupo sul monte Vederna, nel comune di Imer. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo stava percorrendo il sentiero dei Stoli di Morosna quando è precipitato per un centinaio di metri. 

L'allarme era stato lanciato ieri sera dalla moglie con cui l'uomo si trovava in vacanza. L’uomo era partito dalla località Cappuccetto Rosso, nel comune di Imer, per un’escursione sul monte Vederna. L’anziano era riuscito a raggiungere senza problemi la cima. Una circostanza confermata dalla telefonata fatta alla consorte.

Ieri sera le ricerche, condotte dagli uomini del Soccorso alpino, portato in quota con l'elicottero, non avevano dato alcun esito e alle 22.30 erano state interrotte, per riprendere all'alba di oggi. Nel pomeriggio, purtroppo, la salma dell'uomo è stata trovata ai piedi di un dirupo e ai soccorritori non è rimasto altro da fare che recuperarla. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?