Salta al contenuto principale

L'Adunata fa bene all'A22

Arrivati a Trento 50mila veicoli

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Tra venerdì 11 e domenica 13 maggio i flussi di traffico lungo l’Autostrada del Brennero, in coincidenza con l’Adunata nazionale degli alpini, hanno fatto registrare 53.452 veicoli in entrata nei caselli tra Rovereto Nord e Trento Nord e 49.352 in uscita.

Lo rende l’A22 precisando che è stato raddoppiato il personale di esazione nei caselli coinvolti dall’evento, con 91 operatori attivi tra Rovereto Sud e Trento Nord. Aumentato inoltre il personale addetto alla cura delle aree.

Nella sola giornata di domenica 13 sono stati dislocati 11 presidi di soccorso mobile tra Affi e S. Michele all’Adige pronti a intervenire in ogni momento. Aumentato anche il numero di ausiliari della viabilità in servizio e sono stati garantiti presidi tecnici e informatici per ogni evenienza.

«Siamo contenti di aver potuto anche noi dare il nostro contributo per la riuscita di un evento così importante per il territorio», afferma il presidente di A22, Luigi Olivieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?