Salta al contenuto principale

Artingegna torna, a Rovereto

al Progetto Manifattura

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Da venerdì 6 a domenica 8 aprile torna a Rovereto Artingegna, la mostra che dal 1976 racconta le eccellenze dell’artigianato trentino.

Tra le novità di questa edizione c’è anzitutto la location: per la prima volta infatti la rassegna si svolgerà in Progetto Manifattura, a Borgo Sacco, in un piazzale interno allo storico opificio tabacchi appositamente allestito per accogliere gli oltre cento espositori con i loro prodotti, dimostrazioni, conferenze e laboratori interattivi.

A corredare la manifestazione la presentazione del marchio «100% Valore Artigiano», la premiazione dei neodiplomati Maestri Artigiani Gelatieri, una mostra dedicata all’innovazione nelle piccole e medie imprese e l’ormai tradizionale sfilata organizzata dagli studenti del Centro Moda Canossa di Trento.

Ma anche una biciclettata guidata dalla giovane campionessa Letizia Paternoster, che sabato 7 aprile partirà dal centro di Rovereto per raggiungere Borgo Sacco lungo la ciclabile cittadina.

Una grande festa del «made in Trentino» dunque, nell’hub green di Trentino Sviluppo, ma non solo: nei giardini pubblici antistanti la Manifattura verrà infatti allestito un parco tematico, dove adulti e bambini potranno cimentarsi nei mestieri di una volta.

L’evento è promosso dall’Assessorato allo Sviluppo Economico e Lavoro della Provincia autonoma di Trento in collaborazione con il Comune di Rovereto e Trentino Sviluppo ed è organizzato dall’Associazione Artigiani Trentini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy