Lavora in malattia,  arrestato cuoco ospedale

IMGP0607_1020132.jpgBOLZANO - Un cuoco dell'ospedale di Bolzano è stato arrestato dalla Guardia di finanza perchè, mentre era assente dal lavoro per malattia, è stato sorpreso a lavorare in un albergo della zona di Merano. Da qualche settimana, l'uomo era tenuto sotto controllo dagli uomini del nucleo di polizia tributaria del capoluogo altoatesino perché la sua attività extra-lavorativa non autorizzata era stata segnalata dall'Azienda sanitaria alla Corte dei conti. 

 

Secondo quanto riferisce la guardia di finanza il cuoco, non solo svolgeva un secondo lavoro, ma lo avrebbe fatto durante periodi di malattia certificati con appositi referti medici. Alla fine, è stato colto in flagrante mentre lavorava in un albergo quando avrebbe dovuto, invece, essere in malattia ed è stato arrestato per truffa ai danni dell'Azienda sanitaria. Attualmente il cuoco è agli arresti domiciliari.

Concordo con Pierferdinando... ed aggiungo che a fine stagione si aggiungeranno i disoccupati.

E' UNO SCHIFO CHE PENATI E TODESCO SIANO LIBERI, E QUESTO CUOCO IN GALERA....

SI SONO LIBERATI 2 POSTI DI CUOCO,AVANTI CHI HA I TITOLI E BUON LAVORO.

non era abbastanza lo stipendio pubblico ??
per dare l'esempio non dovrebbero più permetterli di essere un dipendente pubblico !!

Caro Dannunzi, Penati è del PD. Con lui quindi la magistratura usa i guanti bianchi, quando proprio non chiude gli occhi...

Se andassero in galera tutti i cassintegrati che lavorano in nero quante prigioni servirebbero?

lo conosco e devo dire la verita' e' un grande cuoco, e' un peccato che debba lavorare per vecchietti e malati...

E Penati continua libero, mentre il suo mentore pelatone si scandalizza e fa il demagogo in televisione. E' giusto ?

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Razzi :

Nella mia Svizzera, personaggi del calibro di Zaia, Basile, Fugatti e Sneck verrebbero...

19-04-2014 21:05
Progresso :

Se progresso significa fare battaglie di retroguardia per nuove autostrade, porre le condizioni...

19-04-2014 21:00
enzone :

Secondo me tutti questi interventi favorevoli li manda il Basile. Da solo. I suoi familiari...

19-04-2014 20:52
E Mezzo :

Il non più ricco Trentino non può più permettersi di chiudersi a riccio!

19-04-2014 20:48
cristoforo :

che noia

19-04-2014 20:44
 

 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia