Salta al contenuto principale

In Trentino in arrivo 16 cartelli

in italiano, tedesco e ladino

per segnare i confini dell'Euregio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

Aumentare la percezione dell’Euregio fra la popolazione di Trentino, Alto Adige e Tirolo e fra coloro che, per lavoro o turismo, la visitano.

Con questo obiettivo la giunta provinciale ha deciso di apporre 16 cartelli, con le scritte “benvenuto” e “arrivederci” in italiano, tedesco e in ladino, che verranno collocati ai confini esterni del Trentino per accogliere i viaggiatori che entrano in Trentino e tramite questo territorio in Alto Adige o in Tirolo.

I cartelli saranno collocati ai valichi di frontiera statali e regionali, in particolare nel territorio dell’Alto Adige e del Trentino ai valichi stradali verso le regioni Veneto e Lombardia e verso la Svizzera e nel territorio del Tirolo ai valichi stradali verso la Germania, la Svizzera e i Länder austriaci di Vorarlberg, Salisburgo e Carinzia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy