Salta al contenuto principale

Rossi: «Siamo preoccupati

per la nostra autonomia»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

«Siamo preoccupati per l’autonomia del Trentino, ma confido che da parte del presidente Fugatti ci possa essere almeno un minimo livello di indipendenza rispetto all’azione del governo romano». Lo ha detto il presidente uscente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi.

«Saremo come sempre un baluardo a difesa della nostra autonomia - ha aggiunto Rossi - che sicuramente a partire dall’azione del governo nazionale è minacciata, non solo perché le leggi finanziarie contengono dei grandi pericoli per le autonomie speciali, ma anche perché una caduta di credibilità del nostro paese e quindi della sua economia si riflette inevitabilmente sul Trentino».

«Il risultato è inequivocabile: c’è una maggioranza salda: la Lega con i suoi alleati ha il diritto e il dovere di governare, noi faremo opposizione in maniera seria, non pregiudiziale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?