Salta al contenuto principale

Di Maio felice: «Dal 1994 non c'era

un governo senza ministri indagati»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

"È dal 1994 che non accadeva che un governo si insediasse senza un ministro indagato o condannato. Con noi è stato possibile. Non è stato facile ma alla fine siamo riusciti a far partire questo governo". Lo ha detto Luigi Di Maio parlando a Marina di Ragusa a sostegno della candidatura di Antonio Tringali a sindaco di Ragusa per il Movimento 5 Stelle.   

"Abbiamo fatto una bella squadra per il governo - ha aggiunto - e abbiamo scelto ministri di alto spessore. Come il ministro Tria all'Economia o come Alfonso Bonafede alla Giustizia. Qualcuno ci dava degli illusi, ci deridevano perchè dicevano che non saremmo andati mai al governo. Ora ci siamo e vogliamo restituire il potere ai cittadini. Non vogliamo sfruttare il governo per esercitare un potere spicciolo".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?