Salta al contenuto principale

Salvini: «Governo fino a dicembre

con i 5 Stelle. Mai con Renzi e Pd»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 6 secondi

«Se di governo tecnico, di scopo o istituzionale, l’incarico va dato partendo da chi ha vinto le elezioni, escludo qualsiasi tecnico alla Monti. E ribadisco l’invito a M5S come fare insieme un governo a tempo per fare poche cose e bene». Questo Matteo Salvini chiederà al presidente Sergio Mattarella lunedì, come ha anticipato in conferenza stampa a Milano. Il segretario della Lega ha indicato la durata del prossimo governo «entro dicembre».


 

«Si può chiedere al presidente Mattarella per evitare l’ennesimo governo tecnico irrispettoso per gli italiani, che escludo, un governo che si faccia carico di fare in fretta e bene poche cose: una legge elettorale che mandi al governo chi prende un voto in più, come le regionali, bloccare iva e accise rispettando parametri europei, andare a Bruxelles a dire che prima viene l’interesse nazionale, iniziando a respingere il nuovo bilancio Ue». Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini.


 

«Dove c’è Renzi, non ci sono io»: così il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha ribadito di non voler dialogare col Pd per il futuro governo. Per Salvini non è nemmeno pensabile una prorogatio del governo Gentiloni.

«No, mi rifiuto di mandare Alfano al Consiglio europeo di giugno, ci sarà un altro governo in carica», ha risposto in conferenza stampa in via Bellerio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?