Salta al contenuto principale

Incarichi dei candidati

I dati di Openpolis

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 5 secondi

Carriere e interessi dei candidati alle elezioni politiche. La fotografia è scattata dal portale Openpolis, che ha puntato la lente sui profili delle persone in corsa per un seggio in Parlamento e proposti dai 14 partiti o movimenti presenti in Trentino. Nei tre collegi di Trento, Pergine e Rovereto i cittadini-elettori troveranno un totale di 118 nominativi (inclusi i candidati all’uninominale) sulle schede per Camera e Senato.

Ventiquattro di questi candidati ricoprono già oggi un incarico politico nei Comuni, nelle Province di Trento e Bolzano o in Parlamento.

Cinque di loro sono deputati uscenti (Lorenzo Dellai della Civica Popolare, Michaela Biancofiore di Forza Italia, Riccardo Fraccaro del M5S, Michele Nicoletti del Pd, e Manfred Schullian della Svp), mentre l’unico senatore uscente che punta a una riconferma è Franco Panizza, segretario del Patt.

Molti di loro hanno una lunga carriera politica alle spalle, iniziata solitamente nei consigli comunali delle realtà amministrative nelle quali risiedono. In alcuni casi Openpolis ha presentato sul proprio sito qualche candidato come un novizio della politica. Un esempio? L’assessore Tiziano Mellarini, che in realtà è impegnato nell’amministrare la cosa pubblica già a partire dal 1983. Si tratta di errori peraltro comprensibili, se si considera che l’osservatorio ha passato al setaccio le carriere dei candidati di tutta Italia.

Secondo il sito che si occupa di accesso ai dati pubblici, diciassette candidati in Trentino (nei listini proporzionali sono presenti anche figure scelte nel panorama sudtirolese) ricoprono un totale di 53 incarichi aziendali, mentre in 13 detengono 31 proprietà in diverse aziende. Recordman in questo ambito è Maurizio Carrara (candidato di Forza Italia per il proporzionale), industriale di Pistoia con 14 incarichi e 11 proprietà in varie aziende, soprattutto toscane.

Segue il neoacquisto degli azzurri Donatella Conzatti (candidata in Senato nel collegio uninominale di Rovereto) che può vantare una collezione di 9 incarichi in diverse aziende.

Ecco l’elenco: consigliere dal 2015 della cooperativa Gpc (Rovereto); incarico non specificato dal 2012 nella coop agricola 5 Comuni di Mezzolombardo; incarico non specificato dal 2016 nell’Impresa Mazzotti Romualdo spa (Borgo Lares); incarico non specificato dal 2012 in Cmv costruzioni meccaniche Valentini spa (Stella Giudicarie); incarico non specificato dal 2012 in Dfm srl (Milano); incarico non specificato dal 2015 in Autotrasporti multipli Arcese spa (Trento); incarico non specificato dal 2004 nella Cooperativa sociale Villa Maria (Isera); incarico non specificato dal 2009 di Arcese holding sapa (Arco) e infine un incarico non specificato dal 2017 nella Logoplaste Italy Parent spa di Rovereto.

Seguono - con 4 incarichi aziendali ciascuno - il commercialista Andrea de Bertoldi (Fratelli d’Italia, candidato al Senato della coalizione di centrodestra nel collegio di Trento), Maurizio Puglisi Ghizzi (CasaPound, candidato in Senato per il proporzionale) e Aneta Ngucaj (Pd, terza del listino proporzionale per la Camera). De Bertoldi - sempre secondo quanto riportato da Openpolis - ha anche delle partecipazioni in due aziende, risulta essere socio al 66,67% ed amministratore unico dal 2014 di Publitaly international srl (Trento); socio al 95% ed amministratore unico dal 2009 di Db sviluppo economico srl (Trento); mentre ha un incarico non specificato dal 1995 in seno ad Immobilfini snc (Cles) e dal 2002 nel Nuovo calcio Trento srl.

Sempre in casa centrodestra, Stefania Segnana (Lega, proporzionale alla Camera) detiene 4 partecipazioni così ripartite: 34% di Tredi immobiliare srl (Castel Ivano); 25% di Tecnoenergia srl; 25% di De Energia srl (Castel Ivano) e 3% di Bread & Wine srl (Trento).

Nel centrosinistra, la candidata del Pd Mariachiara Franzoia (Camera, collegio di Trento) è socia al 100% e amministratore unico dal 2016 di Infinity srl (Commezzadura) e socia al 51% di Bio Hotel srl (Commezzadura). Michele Nicoletti (Camera, collegio di Rovereto) è socio al 3,96% della Casa editrice Il Margine srl (Trento).

Infine, curioso è che entrambi i candidati di Noi con l’Italia Giusy Librizzi (Camera, proporzionale) ed Enrico Lillo (Senato, proporzionale) detengano una quota del 25% della società Spazio cultura Trentino Alto Adige srls di Cornedo all’Isarco.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?