Salta al contenuto principale

In aula vince l'ostruzionismo

Addio al ddl su parità di genere

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Niente da fare per il ddl sulla doppia preferenza di genere.

Dopo ore di discussioni, confronti e polemiche in aula, ha vinto l’ostruzionismo della minoranza e il ddl è saltato.

È stato lo stesso governatore Ugo Rossi, prendendo la parola in aula, ad annunciare «l’impossibilità ad andare avanti in tempi ragionevoli e definiti».

Lo ha fatto, ha assicurato, «con grande rammarico: si è persa un’opportunità importante».

Ugo Rossi annuncia il ritiro del ddl sulla parità di genere

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?