Salta al contenuto principale

Bezzi: «A Napoli Baratter

sarebbe stato arrestato»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Duro attacco del consigliere provinciale trentino Giacomo Bezzi al collega Lorenzo Baratter.

Bezzi ha annunciato che Forza Italia, Lega Nord e Agire hanno presentato in Consiglio provinciale a Trento «una mozione etica come risposta istituzionale del Consiglio sul caso Baratter». «Se la stessa cosa fosse successa a Napoli, Baratter sarebbe stato arrestato», ha detto Bezzi, già deputato di Forza Italia.

Bezzi ha presentato a Bolzano insieme alla deputata Michaela Biancofiore i security days di Forza Italia che saranno celebrati nel prossimo fine settimana in 100 piazze italiane.

Bezzi ha sottolineato che anche in Trentino c’è un aumento sistematico della microcriminalità.

Biancofiore sul caso Baratter ha depositato un’interrogazione parlamentare, «perché la compravendita di voti lascia senza parole», ha detto. Biancofiore chiede pertanto al ministro Minniti di sciogliere il consiglio provinciale di Trento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy