Salta al contenuto principale

Bimbo di 8 anni "recidivo"

è tornato alla guida

e ha tamponato un tir

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Torna a rubare le chiavi dell'auto dei genitori e si rimette alla guida il bambino di 8 anni di Soest che due giorni fa aveva guidato all'una di notte sull'autostrada per Dortmund a 140 chilometri all'ora finendo su tutte le pagine dei giornali.

Stavolta la storia è finita meno bene: il ragazzino ha fatto un piccolo incidente nel parcheggiare, tamponando un tir in sosta. "Per fortuna il ragazzo è rimasto illeso", riferisce la polizia a Bild.

Dopo l'ennesima bravata e l'incidente, il ragazzino è scoppiato in lacrime e ha finito per insultare i funzionari di polizia quando si è visto trattenere in un auto di pattuglia.

La mamma è caduta dalle nuvole, avvertita dalle forze dell'ordine. Non si era accorta della scomparsa del piccolo pilota.

Stavolta, riferisce il tabloid, la vicenda potrebbe non risolversi con un semplice ammonimento. Potrebbero essere allertati i servizi sociali e alla madre arriverà una denuncia. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy