Salta al contenuto principale

Star russa del web uccisa:

l'assassino ha confessato

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

L’uomo, 33 anni, arrestato per l’omicidio della giovane influencer russa Ekaterina Karaglanova ha confessato di aver ucciso la ragazza con «non meno di cinque coltellate al collo e al petto». Lo riporta l’agenzia Ria Novosti, pubblicando un breve video della confessione al Comitato Investigativo.

Sul cadavere erano presenti delle ferite da arma bianca, di cui una profonda alla gola.

La famiglia di Ekaterina si era allarmata perché non riusciva a contattare la giovane da alcuni giorni. Secondo il quotidiano Moskovsky Komsomolets, la ragazza, che aveva oltre 85.000 follower su Instagram, aveva 24 anni, studiava medicina e aveva da poco iniziato una nuova relazione.

Programmava di andare in Olanda per festeggiare il compleanno, oggi avrebbe infatti compiuto 25 anni.

Secondo i media, gli investigatori non escludono che il movente dell’assassinio sia di tipo sentimentale. Il cadavere della ragazza è stato trovato venerdì.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy