Salta al contenuto principale

Libia, dall'inizio delle ostilità

il bilancio dei morti sale a 205

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Il bilancio dei morti in Libia dall'inizio delle ostilità è salito a 205 vittime; 913 i feriti. Lo rende noto l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms).

Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu non è riuscito intanto a trovare il compromesso su una bozza di risoluzione elaborata dalla Gran Bretagna che chiedeva un immediato cessate il fuoco e l'impegno per la fine delle ostilità in Libia. Lo fanno sapere fonti diplomatiche del Palazzo di Vetro, le quali precisano che la Germania - presidente di turno dei Quindici - ha chiesto una riunione del Consiglio per oggi dopo il fallimento dei negoziati sul testo rivisto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy