Salta al contenuto principale

Cina, crolla miniera

nel nord: 21 morti

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Almeno 21 operai sono morti nel crollo di una miniera di carbone nel nord della Cina, secondo quanto riferiscono stamattina i media di Stato cinesi.

L'incidente è avvenuto ieri a Shenmu, nella provincia dello Shaanxi cuore della cintura di estrazione del carbone del Paese, secondo la tv di Stato e l'agenzia di stampa Xinhua. Altri 66 minatori sono stati salvati, ha reso noto il governo della città in una dichiarazione.

Il numero di vittime a causa di esplosioni e altri disastri nelle miniere di carbone cinesi è diminuito drasticamente negli ultimi dieci anni, ma l'industria è ancora la più mortale al mondo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy