Salta al contenuto principale

Aumenta la fame nel mondo

821 milioni persone denutrite

Chiudi

Povertà

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Continua ad aumentare per il terzo anno di seguito la fame nel mondo colpendo adulti, donne e bambini. Nel 2017 sono 821 milioni le persone denutrite, una su nove, 6 milioni in più rispetto al 2016, mentre i piccoli tra i 2 e i 5 anni con ritardi nella crescita sfiorano i 151 milioni, il 22%. Crescono anche le donne anemiche in età fertile, passate in 5 anni dal 30,3% al 32,8%, come anche i casi di obesità degli adulti.

È il quadro che emerge dal nuovo rapporto 'Lo stato di sicurezza alimentare e nutrizione nel mondò, presentato oggi dalle agenzie delle Nazioni Unite Fao, Ifad, Programma Alimentare Mondiale (Wfp), Unicef e Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms). Una situazione che sta peggiorando in Sud America e nella maggior parte delle regioni dell'Africa, stabile invece in Asia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy