Salta al contenuto principale

Sono oltre 14 milioni

gli ebrei nel mondo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

La popolazione ebraica nel mondo assomma a 14,7 milioni di persone con un incremento rispetto alla stessa data dell'anno scorso. Il dato - reso noto alla vigilia del Capodanno ebraico che si festeggia da questa sera - è stato calcolato dal demografo italo-israeliano Sergio Della Pergola, secondo cui il 45% del totale degli ebrei (6,6 milioni) vive in Israele mentre sono oltre 8 milioni quelli che vivono fuori dal Paese.

Di questi il 70% (5,7 milioni) vive negli Stati Uniti; Israele resta la comunità più numerosa. Per popolazione ebraica si intende - ha spiegato Della Pergola - tutti quelli che si identificano nelle ricerche come ebrei e non hanno altra religione ma anche coloro con un genitore ebreo che non hanno religione o identità etnica. Il numero di coloro che in base alla Legge del Ritorno, voluta da Ben Gurion, sono eleggibili per emigrare in Israele è, secondo il demografo, di circa 23 milioni di individui.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?