Salta al contenuto principale

Trump riduce numero rifugiati

Da 45 a 25 mila gli ammessi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

L’amministrazione Trump potrebbe ridurre ulteriormente il numero dei rifugiati ammessi negli Stati Uniti. Secondo il New York Times, il tetto scenderebbe a 25 mila nel 2018 contro i 45 mila stabilito nel 2017, con un calo del 40%. La Casa Bianca per ora non ha confermato ma secondo i media americani la crisi dei migranti, come l’ha definita il presidente americano, sarà gestita favorendo le richieste di asilo politico da parte di individui che già si trovano in Usa. Secondo Stephen Miller, consigliere politico di Donald Trump, il numero di ingressi dovrebbe scendere a 15 mila.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy