Salta al contenuto principale

Brasile, Lula arringa la folla

«Io sono innocente»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

L’ex presidente brasiliano Lula da Silva sta arringando la folla dopo la celebrazione della messa ecumenica per la moglie, fuori dalla sede del sindacato metallurgico Abc di Sao Bernardo dos Campos. È la prima volta che Lula parla da quando è stato deciso il suo arresto. Lula si è proclamato innocente e ha nuovamente criticato la polizia federale e il pubblico ministero sostenendo che «hanno mentito» e che «non li perdono per aver trasmesso alla società l’idea che io sia un ladro».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?