Salta al contenuto principale

Scontro treno-scuolabus

Francia, 4 bimbi morti

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

È di almeno quattro bambini morti il bilancio delle vittime dello scontro avvenuto nel sud-ovest della Francia tra un treno regionale ed uno scuolabus a Millau, sull'asse ferroviario Perpignan-Villefranche de Conflent nel sud-ovest della Francia, non lontano dal confine spagnolo.

«Ci sono 24 feriti molto gravi, di cui 21 alunni, e altri tre altri che erano a bordo del treno» afferma il prefetto che parla di «incidente grave». Le vittime erano tutte a bordo dello scuolabus che trasportava studenti in maggioranza tra i 13 e i 17 anni. Il più giovane dei feriti, scrive Bfm sul suo sito internet, ha 8 anni. Tutti sono stati ricoverati nell'ospedale di Perpignan dove è stato attivato un numero di emergenza, mentre i genitori sono attesi nella scuola di Millau «dove saranno accolti e informati».

Secondo la compagnia ferroviaria francese SNCF sono «sani e salvi» i 25 passeggeri del treno regionale che alle 16 si è scontrato con il minibus ad un passaggio a livello già considerato pericoloso e in cui, riferisce Le Figaro, ci sono già stati diversi incidenti minori. Sul posto è giunta la ministra dei Trasporti, Elisabeth Borne. Anche il premier Edouard Philippe intende recarsi sul luogo del terribile incidente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?