Salta al contenuto principale

Colombia, aereo pieno di cocaina

cade nel Mare dei Caraibi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Un aereo che trasportava cocaina è caduto nel Mare dei Caraibi dopo essere stato intercettato da velivoli dell'Aeronautica colombiana, che lo seguivano da quando era entrato nello spazio aereo del paese, proveniente dalla Colombia. Secondo un comunicato del ministero colombiano di Difesa, l'aereo -un bimotore Hawker 800- è precipitato davanti alla località di Puerto Colombia, nella regione Atlantico.

Vicino al luogo dove è caduto il velivolo, aggiunge il comunicato, unità navali hanno ritrovato resti della carlinga, il cadavere di un uomo che portava con sè un passaporto messicano e una quantità non precisata di cocaina. Secondo le autorità di Bogotà, il pilota dell'aereo ha tentato di evadere una manovra dei velivoli militari, che volevano obbligarlo ad atterrare, ma qualcosa è andato storto ed è precipitato in mare, con il suo carico illegale. I militari colombiani hanno diffuso un video, ripreso da uno degli aerei che hanno partecipato all'operazione, in cui si vede l'istante in cui il velivolo carico di droga cade nelle acque del Mare dei Caraibi.

Da parte sua, il ministro della Difesa venezuelano, Vladimir Padrino, ha detto che l'aereo era stato individuato dai radar dell'Aeronautica di Caracas, per cui "sapevamo che era lì, e che veniva dall'America Centrale".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy