Salta al contenuto principale

Seattle, la marijuana si compra

nel distributore automatico

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

«Prestami la chiavetta che voglio prendere una bevanda con olio di canapa, dei biscotti alla marijuana e qualche fiore di cannabis». Una frase che a Seattle, da ieri, sarà possibile sentire. Nello stato di Washington la marijuana è legale a scopo medico e ricreativo dal 2014 e oggi ci sono anche i distributori automatici (si chiamano ZaZZZ), che garantiscono comunque un uso controllato. «Se esistono le macchinette per sigarette, perché non diffondere anche quelle per la marijuana?», spiega Stephen Shearin, presidente di American Green. Il distributore funziona inserendo una tessera che contiene ricette mediche e che verifica i dati del consumatore, ma non può essere messo in luoghi pubblici. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?