Salta al contenuto principale

No Tav: «Reagito a scelta

infame del governo»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

"Abbiamo reagito all'infame decisione del governo dicendo che per noi 'non è cambiato niente'". Lo afferma il movimento che si oppone alla Torino-Lione, commentando la manifestazione di ieri in Val Susa sul sito internet Notav.info. "Tanti pensavano di poter chiudere il capitolo della lotta No Tav. Hanno fatto male i loro conti. 

Qui c'è un libro appena aperto - si legge - fatto di resistenza e determinazione, con tante pagine ancora da scrivere. Siamo dalla parte giusta della storia". 

"Avevamo detto che avremmo portato più gente possibile al cantiere, per far vedere a tutti da vicino contro cosa lottiamo e lo abbiamo fatto - proseguono i No Tav - A differenza di tanti, il movimento mantiene sempre le sue promesse. Il 'come' abbiamo raggiunto il cantiere, che fa tanto notizia, è lo stesso in cui lo abbiamo fatto molte altre volte", aggiungono i No Tav.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy