Salta al contenuto principale

Valle d'Aosta, sfiduciato

governo della Lega

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 15 secondi

L'ex senatore Antonio Fosson, di 67 anni, è il nuovo presidente della Regione Valle d'Aosta. Rappresentante di un movimento autonomista (Pour Notre Vallée), sostituisce Nicoletta Spelgatti (Lega) che è stata sfiduciata dall'Assemblea con 18 voti su 35. Fosson guida una maggioranza formata da forze autonomiste (Union valdotaine, Alpe, Stella alpina e Union valdotaine progressiste).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy