Salta al contenuto principale

Fatture false, genitori

Renzi a processo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier Matteo Renzi, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Firenze Silvia Romeo con l'accusa di emissione di fatture false da parte di loro società. A giudizio anche l'imprenditore Luigi Dagostino, che in più rispetto ai Renzi è accusato anche del reato di truffa. 

Le fatture finite sotto la lente d'ingrandimento degli inquirenti sono due, da 20.000 e 140.000 euro più Iva. Prima udienza del processo 4 marzo 2019.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?