Salta al contenuto principale

Fatture false, genitori

Renzi a processo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier Matteo Renzi, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Firenze Silvia Romeo con l'accusa di emissione di fatture false da parte di loro società. A giudizio anche l'imprenditore Luigi Dagostino, che in più rispetto ai Renzi è accusato anche del reato di truffa. 

Le fatture finite sotto la lente d'ingrandimento degli inquirenti sono due, da 20.000 e 140.000 euro più Iva. Prima udienza del processo 4 marzo 2019.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy