Salta al contenuto principale

Milano, colpo grosso in hotel

di lusso ma i soldi sono falsi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Quattro albanesi, con precedenti penali sono stati arrestati dagli agenti della squadra mobile e dell'ufficio prevenzione generale al termine di una rocambolesca fuga dopo che avevano messo a segno una rapina nel lussuoso Hotel Hilton di Milano. Gli investigatori hanno poi scoperto che a essere rapinata era stata una donna, di origine francese ma residente nel Varesotto che, nell'hotel stava cercando di mettere a segno una truffa rip deal (uno scambio di denaro a fronte spesso di inesistenti immobili o beni di lusso) ai danni di alcuni cittadini indiani. I quattro hanno fatto irruzione armati di pistola e hanno arraffato un borsone con due milioni di euro dei quali 65 mila veri, il resto falsi e alcuni orologi. 

Sono stati alcuni cittadini ad avvertire la Polizia e dare indicazioni in tempo reale su dove i malviventi si stavano spostando a bordo di un'auto. Bloccati sono fuggiti in uno scantinato in via Cornelia. Qui sono stati presi e arrestati. Il bottino è stato recuperato e la donna è ora indagata per tentata truffa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy