Salta al contenuto principale

Domani arriva la quattordicesima

per circa 3,5 milioni di pensionati

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

Domani sarà accreditata la 14esima per circa 3,5 milioni di pensionati che ne hanno diritto: chi ha compiuto 64 anni e ha un reddito lordo mensile che non superi i 1.000 euro. L'importo medio sarà di 500 euro (da 336 euro a 655,20 euro a seconda dei contributi versati) per una spesa complessiva intorno agli 1,7 miliardi. A ricordarlo la Spi Cgil: "Guai a toccarla" sottolinea il segretario Ivan Pedretti, "è uno strumento importantissimo che porta un po' di risorse in più ai pensionati con redditi medio-bassi".

La 14 esima per i pensionati, viene erogata in automatico dall'Inps ma nel caso in cui l'Ente non dovesse conoscere la condizione reddituale del beneficiario è necessario farne richiesta. "In tal caso - ricorda ancora la Spi Cgil -basta recarsi presso una sede del Sindacato e inoltrare apposita domanda". Lunedì a beneficiare dell'assegno saranno più donne che uomini, considerato che mediamente hanno redditi da pensione più bassi principalmente a causa di carriere lavorative discontinue e frammentate.  

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy