Salta al contenuto principale

Sospeso dal lavoro, tenta

uccisione capo: arrestato

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Un 33enne siracusano, residente a Seregno (Monza), è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. Autista per una società di trasporto che opera sul territorio provinciale, ma attualmente sospeso dal servizio, l’uomo è accusato di aver colpito il suo titolare alla testa con una chiave inglese al culmine di una lite dovuta al provvedimento di sospensione.

Soccorso grazie all’intervento di altri dipendenti, il dirigente della società è stato trasportato in ospedale dove è stato medicato per varie ecchimosi giudicate guaribili in 15 giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Desio (Monza) che, dopo aver bloccato il 33enne, gli hanno trovato addosso anche un coltello da macellaio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?