Salta al contenuto principale

«Qui abita un antifascista»

"Marchiate" case a Pavia

Chiudi

graffiti

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

«Qui ci abita un antifascista»: è la scritta che compare sugli adesivi, stampati con caratteri utilizzati da formazioni dell’estrema destra, che sono stati attaccati la scorsa notte all’ingresso delle abitazioni di diversi attivisti pavesi impegnati contro fascismo e razzismo.

Sugli adesivi compare il simbolo della rete antifascista barrato, come se si trattasse di un divieto. A scoprirlo sono stati oggi gli stessi attivisti, tra i quali anche alcuni indagati per una marcia antifascista non autorizzata che si è svolta in città a novembre

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy