Salta al contenuto principale

15enne muore dopo la caduta

da una giostra in Salento

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Un ragazzino di 15 anni è morto la notte scorsa dopo aver battuto violentemente il torace al passamano di una giostra, il Tagadà, che si trova in un'area allestita provvisoriamente a luna park in occasione della festa della Madonna della Lizza ad Alezio, in Salento. Il giovane, che avrebbe perso l'equilibrio mentre era sulla giostra, è deceduto nell'ospedale Vito Fazi di Lecce dove è stato condotto subito dopo l'incidente.

L'attrazione, di proprietà di un giostraio di Gallipoli, è stata sequestrata su disposizione del pm di turno del Tribunale di Lecce, Emilio Arnesano. Il Tagadà è una giostra meccanica a forma di disco sul cui perimetro sono disposti una serie di divanetti che guardano verso il centro della stessa attrazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy